PROGETTO VINCITORE - Dichiarazione universale dei diritti umani: l'Istituto Comprensivo "G.A. Colozza" di Frosolone (IS) testimonia l'articolo 26 comma 2


Articolo 26
...
L'istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Essa deve promuovere la comprensione, la tolleranza, l'amicizia fra tutte le Nazioni, i gruppi razziali e religiosi, e deve favorire l'opera delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace.
...

15 febbraio 2017 Giro di boa
È proprio vero Michela, siamo al giro di boa, stiamo dunque puntando dritto al nostro approdo, prima però ci attendono altre soste... Nei prossimi giorni, dovremmo incontrare suor Joanne che prenderà le nostre lettere, in francese, e le consegnerà personalmente ai ragazzini della scuola media di Bururi. Auspichiamo che nasca da ciò una vera e propria corrispondenza, nuovi penfriends per intenderci! Ogni alunno della II A di Castelpetroso scriverà al suo " compagno di penna" africano, nomi e cognomi, età e appartenenze, mondi che s'incontrano, ponti di fratellanza! Tutto ciò è semplicemente straordinario e i ragazzi sono sempre piu entusiasti! Penso che questa sia già una vittoria! "...comunque vada PANTA REI and SINGING IN THE RAIN"

(ci sono 3 commenti)

avatar utente
il 22/02/2017
fabiana - G.A. Colozza, Castelpetroso(IS)
ha commentato:
^

verissimo...confermo anch'io emozionati più che mai!!!!..pronti a leggere e a rispondere ai nostri "AMICI DI PENNA"...siamo molto eccitati e fieri del lavoro svolto!!!

avatar utente
^

...sono d'accordo con entrambe...Aspettiamo con ansia il giorno in cui ci diranno che i ragazzi del Burundi hanno ricevuto le nostre lettere. Però a parte le lettere faremo consegnare un "Lap book" che parla dei nostri piccoli paesini. Speriamo che siano di loro gradimento...

avatar utente
il 16/02/2017
sharon - G.A. Colozza , Castelpetroso
ha commentato:
^

...professoressa ha proprio ragione,siamo emozionati che le nostre lettere arriveranno ai nostri corrispondenti.Non vedo l'ora che a scuola venga suor Stephanie per poterle consegnare le nostre lettere.Voi volete stare al posto nostro?

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.