PROGETTO VINCITORE - Dichiarazione universale dei diritti umani: l'Istituto Comprensivo "G.A. Colozza" di Frosolone (IS) testimonia l'articolo 26 comma 2


Articolo 26
...
L'istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Essa deve promuovere la comprensione, la tolleranza, l'amicizia fra tutte le Nazioni, i gruppi razziali e religiosi, e deve favorire l'opera delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace.
...

09 marzo 2017 Insieme...felicemente!
https://drive.google.com/file/d/0B9ZFwjkdzZ7EamZ0cUYzakxqNWc/view?usp=drivesdk

(ci sono 8 commenti)

avatar utente
il 10/03/2017
anna - IC G. A. Colozza, castelpetroso
ha commentato:
^

E' stata un'esperienza bellissima e interessantissima! Partecipando a questo progetto ho riflettuto sulle diversità nel mondo...E pensare che "certi problemi" non sono neanche così lontani da noi!!! Grazie alla professoressa Appugliese che ha saputo organizzare tutto al meglio mettendoci passione e interesse. Grazie poi a tutte le persone che hanno partecipato concretamente al progetto. Pensiamo inoltre alla loro felicità nell'avere un amico di penna! LI RINGRAZIO CON TUTTO IL CUORE PERCHE' MI HANNO FATTO APRIRE GLI OCCHI E PENSARE AL DI FUORI DELLA MIA IMMAGINAZIONE!!!

avatar utente
il 10/03/2017
sharon - G.A. Colozza , Castelpetroso
ha commentato:
^

Ecco i nostri amici di penna !!!Vivono nella povertà più estrema,ma riescono comunque ad essere felici mentre noi siamo completamente legati alle cose materiali...per esempio il cellulare!!!

avatar utente
il 10/03/2017
Pierluigi - G,A.COLOZZA, castelpetroso
ha commentato:
^

E' stato molto divertente e al tempo stesso istruttivo svolgere questo progetto: ci siamo resi conto di come vivono i ragazzi del Burundi e io vorrei fare tutto il possibile per aiutarli; questo mondo lo dobbiamo migliorare e fare crescere!

avatar utente
il 10/03/2017
Simona - G.A.Colozza, Castelpetroso
ha commentato:
^

Questi siamo noi e... loro. Guardate che differenza: loro lavorano e noi invece siamo a scuola a studiare. Questa è, a dir poco, la crudeltà di quella bellissima regione dell' Africa, il Burundi. La cosa che fa più rabbia è che, per quanto bella sia, lì si vive nella povertà totale e per questo tutti noi dobbiamo sentirci coinvolti!!!

avatar utente
il 09/03/2017
elisa - colozza, castelpetroso(IS)
ha commentato:
^

oramai siamo arrivati alla fine di questo progetto,tutti noi ci siamo divertiti moltissimo soprattutto con i nostri amici di penna che nonostante siano meno fortunati di noi hanno sempre un sorriso "stampato" sulla faccia.

avatar utente
il 09/03/2017
Cristina - G.A.COLOZZA, Castelpetroso
ha commentato:
^

In questo video ci siamo noi di IIA e i bambini del Burundi.È stata un'esperienza bellissima partecipare a questo progetto.Abbiamo imparato cose nuove,scoperto diverse culture e soprattutto ci siamo divertiti a comunicare con i bambini dell'Africa!È stata un'esperienza da NON dimenticare!!!

avatar utente
il 09/03/2017
daniele - G.A.COLOZZA, castelpetroso(is)
ha commentato:
^

Inizialmente questo progetto mi importava ben poco ma poi con il passare dei giorni, delle settimane, mi sono sentito sempre più interessato e coinvolto. Mi è piaciuto tantissimo partecipare a questo progetto e ringrazio anche la professoressa Appugliese che con questa esperienza mi ha fatto capire molte cose.

avatar utente
il 09/03/2017
fabiana - G.A. Colozza, Castelpetroso(IS)
ha commentato:
^

E'una gioia immensa vedere questi ragazzi sorridere grazie ad un nostro piccolo aiuto...un progetto veramente interessante e che lascia un segno!!

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.