PROGETTO VINCITORE - Dichiarazione universale dei diritti umani: l'Istituto Comprensivo "G.A. Colozza" di Frosolone (IS) testimonia l'articolo 26 comma 2


Articolo 26
...
L'istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Essa deve promuovere la comprensione, la tolleranza, l'amicizia fra tutte le Nazioni, i gruppi razziali e religiosi, e deve favorire l'opera delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace.
...

07 febbraio 2017 La forza della testimonianza
https://drive.google.com/file/d/0B9ZFwjkdzZ7EelMxU3gzTWNHOG8/view?usp=drivesdk

(ci sono 6 commenti)

avatar utente
il 07/03/2017
Francesco - G.A.COLOZZA, Castelpetroso
ha commentato:
^

...bellissima giornata!La sua storia è triste ma commovente,perchè mi ha fatto capire il vero senso della vita, ma sopratutto come siamo fortunati noi!!

avatar utente
il 22/02/2017
fabiana - G.A. Colozza, Castelpetroso(IS)
ha commentato:
^

Bhè...che dire questa storia è stata per noi un insegnamento,ma allo stesso tempo molto pericolosa...non è giusto che queste povere persone subiscano tutto questo..soltanto perchè non professano la nostra religione ,hanno il colorito della pelle più scuro di quello nostro o perchè parlano un'altra lingua!!!!NON è GIUSTO!!!!!!D'altronte...nessuno è perfetto...!!

avatar utente
il 14/02/2017
sharon - G.A. Colozza , Castelpetroso
ha commentato:
^

Yussif,grazie per la tua testimonianza!Non si avrei mai creduto,altrimenti,che "certe cose " potessero realmente a cadere.La nostra prof ci dice sempre di non giudicare le persone se non conosciamo la loro vita ed io le do perfettamente ragione !La televisione dice sempre cose contro questi immigrati.Voi sapete il perchè??

avatar utente
il 14/02/2017
Pierluigi - G,A.COLOZZA, castelpetroso
ha commentato:
^

Il 27 Gennaio 2017 è arrivato nella nostra scuola un ragazzo ghanese,Yussif,che ci ha raccontato la sua storia. E' stata una storia molto emozionante, così tanto che una ragazzina di prima media si è commossa ed è andata a dare un abbraccio a Yussif. E' stata una giornata molto BELLA ed EMOZIONANTE, dove ci ha fatto riflettere su quello che sta accadendo nel mondo.

avatar utente
il 14/02/2017
ludovico - I.C. G.A. COLOZZA, castelpetroso
ha commentato:
^

La storia di questo povero ragazzo è atroce per tutto quello che ha dovuto affrontare le situazioni in cui è stato trattato e quanto ha sofferto. Non sopporterei che un altro ragazzo passasse tutte le sofferenze che ha passato perché questa folle storia(come sta facendo Trump) deve finire. In questo mondo si dice " la legge è uguale per tutti" e allora perché questo povero ragazzo o un altro che sia ha dovuto soffrire in questa maniera? Troppe domande senza risposte fanno ciò che una solo risposta abbia senso : a questa Terra è proprio vero che non c'è giustuzia!!!!!!!!!!

avatar utente
^

... il 27 gennaio 2017, la nostra scuola si é emozionata davanti alla storia di Yussif. É stata una giornata bellissima e significativa, che noi tutti non dimanticheremo mai. La cosa che mi é piaciuta di più di questa giornata é stata quando Yussif é entrato in aula e ci ha dato la mano e ha detto " Grazie Italia, senza di te non ce l'avrei fatta". A questo punto direi " Grazie a te Yussif, perché ci hai fatto ragionare su quello che sta succedendo"...

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.