PROGETTO VINCITORE - Dichiarazione universale dei diritti umani: l'Istituto Comprensivo "G.A. Colozza" di Frosolone (IS) testimonia l'articolo 26 comma 2


Articolo 26
...
L'istruzione deve essere indirizzata al pieno sviluppo della personalità umana ed al rafforzamento del rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Essa deve promuovere la comprensione, la tolleranza, l'amicizia fra tutte le Nazioni, i gruppi razziali e religiosi, e deve favorire l'opera delle Nazioni Unite per il mantenimento della pace.
...

20 febbraio 2017 Un pensiero di Nelson Mandela per riflettere sulla forza dell'amore
Nessuno nasce odiando qualcun altro per il colore della pelle, il suo ambiente sociale o la sua religione. Le persone odiano perché hanno imparato a odiare, e se possono imparare a odiare possono anche imparare ad amare, perché l’amore arriva in modo più naturale nel cuore umano che il suo opposto. (Nelson Mandela)

Contributo della Prof. Monica Testa


(ci sono 4 commenti)

avatar utente
il 10/03/2017
Leo - I.C. IX Cuoco-Schipa, Napoli
ha commentato:
^

Appoggio pienamente le parole di Nelson Mandela, oggi la gente odia per moda, odia perché vede qualcuno odiare, questa moda deve essere distrutta con la forza dell'amore e della fratellanza.

avatar utente
il 24/02/2017
daniele - G.A.COLOZZA, castelpetroso(is)
ha commentato:
^

Io sono d'accordo con le parole di Nelson Mandela perché anche oggi ci sono persone che odiano...spero che persone del genere un giorno possano imparare ad AMARE.

avatar utente
il 22/02/2017
anna - IC G. A. Colozza, castelpetroso
ha commentato:
^

I miei più sinceri complimenti alla professoressa Monica e alla citazione della meravigliosa frase di Nelson Mandela. Questo mi fa venire in mente l'importante incontro che la mia classe ed io abbiamo svolto qualche giorno fa. Lunedì è venuta a trovarci suor Stephanie, dal Burundi per raccogliere le nostre lettere. È stato un incontro meraviglioso per aprire gli occhi sulla diversa realtà che si vive in Africa, quotidianamente! Ragazzi usati solo per lavorare, senza pensare ai loro desideri. Addirittura hanno festeggiato alla vista di una lampadina accesa davanti i loro occhi!!! E noi che ci lamentiamo per una banalità...Ieri inoltre abbiamo fatto persino una raccolta, ma non di soldi, bensì di saponi e di quaderni affinché possano curare maggiormente l'igiene intima e per poter studiare e imparare come noi!!! Sono cose indimenticabili e spero che questi gesti contribuiscano a far vivere loro una vita più serena,senza più la PAURA negli occhi!!!

avatar utente
^

Grazie collega, la tua citazione racchiude tutto il senso del nostro contributo come "Testimoni dei diritti"

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.