Dichiarazione universale dei diritti umani: l'IC "Ines Giagheddu" - scuola di Luras - di Calangianus (SS) testimonia l'articolo 2


Articolo 2
1.  Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciati nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.
2.  Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del Paese o del territorio cui una persona appartiene, sia che tale Paese o territorio sia indipendente, o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi altra limitazione di sovranità.

03 marzo 2017 Consiglio comunale dei ragazzi: bella proposta fuori programma fatta dal sindaco di Luras
Dopo la simulazione della seduta dell'assemblea dell'Onu, il sindaco di Luras, Marisa Careddu, presente per tutta la durata della stessa, ha fatto una proposta inaspettata ai ragazzi. "Vi vedo partecipi e attivi - ha detto il primo cittadino - avete fatto vostre le istanze e i problemi dei paesi che rappresentate e accetto la vostra proposta per il Comune. Per questo vi propongo di mettere in piedi un consiglio comunale dei ragazzi, dove presenterete i problemi, o le cose positive, viste e attraverso i vostri occhi".
Si inizierà a lavorarci a breve: da cosa nasce cose. Una bella sorpresa per i nostri ragazzi.

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.