Dichiarazione universale dei diritti umani: l'IC "Ines Giagheddu" - scuola di Luras - di Calangianus (SS) testimonia l'articolo 2


Articolo 2
1.  Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciati nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.
2.  Nessuna distinzione sarà inoltre stabilita sulla base dello statuto politico, giuridico o internazionale del Paese o del territorio cui una persona appartiene, sia che tale Paese o territorio sia indipendente, o sottoposto ad amministrazione fiduciaria o non autonomo, o soggetto a qualsiasi altra limitazione di sovranità.

21 febbraio 2017 Il razzismo spiegato a mia figlia
Un altro diritto umano violato è amplificato dai razzisti. Per questo motivo, qualcuno degli alunni ha letto il libro "Il razzismo spiegato a mia figlia" e lo ha presentato in classe.

Tema di Rosa Demuru: Il libro "Il razzismo spiegato a mia figlia" è stato scritto da Tahar Beh Jelloun e spiega alla figlia la sua definizione del termine "razzismo". Il libro mi è piaciuto molto. Quello che mi ha colpito di più è che è scritto in maniera semplice ma dentro ha un significato bello e complesso. Le frasi che mi hanno colpito di più sono:

"Il razzista è colui che pensa che tutto ciò che è differente da lui lo minacci nella sua tranquillità"

"Il razzismo è ciò che trasforma le differenze in disguaglianze"

"Nessun bambino nasce con la predisposizione al razzismo": questo vuol dire che tutti i bambini sono buoni e saggi, nessuno di loro nasce con il gene del razzismo.

"Ogni essere unamo è unico. In tutto il mondo non si possono trovare due essere umani perfettamente identici"

"Il rispettoè essenziale. D'altra parte la gente non pretende l'amore, ma di essere rispettata nella sua dignità umana. Rispettare vuol dire avere riguardo e considerazione. Vuol dire sapere ascoltare. Lo straniero non reclama amore e amicizia, ma rispetto".

Ho scelto queste frasi perchè, secondo me, sono piene di significato. Queste frasi mi hanno fatto capire veramente chi è il razzista. Mi hanno fatto capire che noi esseri umani siamo unici e che dobbiamo avere rispetto di tutti.

(ci sono 2 commenti)

avatar utente
^

E'vero: non bisogna mai avere paura delle differenze, servono solo per arricchirci.

avatar utente
^

Il razzista è un ignorante che ha timore di tutto ciò che è diverso da sé

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.