PROGETTO VINCITORE - Dichiarazione universale dei diritti umani: l'IC "Paolo Soprani" di Castelfidardo (AN) testimonia l'articolo 2 comma 1


Articolo 2
1. Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e tutte le libertà enunciate nella presente Dichiarazione, senza distinzione alcuna, per ragioni di razza, di colore, di sesso, di lingua, di religione, di opinione politica o di altro genere, di origine nazionale o sociale, di ricchezza, di nascita o di altra condizione.
...

18 febbraio 2017 Visita alla Lega del Filo d'Oro di Osimo - 2
Dopo aver dialogato insieme, il dott. De Santis ci ha accompagnati a visitare la sede della Lega del Filo d’Oro, prima gli spazi esterni e poi quelli interni. Fuori abbiamo ammirato il parco giochi, con altalene di vario tipo per rispondere alle esigenze diversificate degli ospiti, e il percorso che consente alle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali di girare attorno alla struttura, orientandosi grazie agli stimoli visivi, uditivi, tattili e olfattivi. La visita è proseguita negli ambienti interni dove ogni utente è seguito da un educatore attraverso una molteplicità di attività. L’organizzazione degli spazi assomiglia a quella di una casa: in ogni ambiente vi è una cucina, le zone in cui lavorare, riposare, giocare. Abbiamo anche conosciuto alcuni ragazzi e bambini sordociechi e parlato con i loro educatori che ci hanno spiegato l’attività svolta. Siamo poi saliti al secondo piano dove si trovano le camere da letto, in genere singole, con un bagno interno, per abituare ad essere autonomi durante la notte. Infine, scendendo al piano terra, il dott. De Santis ci ha mostrato varie modalità di comunicazione attraverso il PC, il Braille e il Malossi. Questa esperienza è stata molto interessante e di grande arricchimento per ognuno di noi.

(ci sono 3 commenti)

avatar utente
il 09/03/2017
alessia - paolo soprani, castelfidardo
ha commentato:
^

La visita che mi è piaciuta più di tutti è stata quella alla Lega del filo d'oro perché è stata una bella esperienza stare con questi ragazzi e bambini più piccoli di noi. Però una cosa che mi è piaciuta tantissimo è quella che, nonostante i vari problemi che hanno, lottano per superarli. Ed è questa cosa che dobbiamo apprezzare di loro. Anna Roncaglia

avatar utente
^

Ottima iniziativa per far capire ai nostri ragazzi come le associazioni di volontariato siano fondamentali e necessarie per supportare le famiglie.

avatar utente
il 01/03/2017
Ludovico - Paolo Soprani, Castelfidardo
ha commentato:
^

E'stata una bella esperienza stare con i ragazzi del Filo d'Oro e vedere i vari modi di comunicare con queste persone. Poi ci hanno fatto ammirare il bellissimo parco che hanno di fuori ed è organizzatissimo per tutti i tipi di problemi. Infine quando siamo andati via ci hanno regalato dei gadget: uno zaino, un segnalibro profumato, un portachiavi e un'agendina per ricordare l'esperienza. Questa uscita ci è piaciuta molto.Anna Roncaglia, Federico Bartoli.

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.