PROGETTO CON MENZIONE SPECIALE - Dichiarazione universale dei diritti umani: l'Istituto Comprensivo P. Ramati - Scuola secondaria di I grado di Vespolate di Cerano (NO) testimonia l'articolo 25


Articolo 25
Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario, all'abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari; ed ha diritto alla sicurezza in caso di disoccupazione, malattia, invalidità, vedovanza, vecchiaia o in altro caso di perdita di mezzi di sussistenza per circostanze indipendenti dalla sua volontà.
La maternità e l'infanzia hanno diritto a speciali cure ed assistenza. Tutti i bambini, nati nel matrimonio o fuori di esso, devono godere della stessa protezione sociale.

26 febbraio 2018 ENTRIAMO NEL VIVO!
ENTRIAMO NEL VIVO!   Durante il secondo incontro di progettazione delle nostre attività abbiamo cercato di capire meglio che cosa sia la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Abbiamo scoperto che è un documento molto importante, sottoscritto da tutti i Paesi membri dell’ONU, e che il 10 dicembre 2018 compie ben 70 anni! E’ composta da 30 articoli, tutti finalizzati a difendere e garantire i diritti fondamentali dell’uomo. Tra questi abbiamo letto ed analizzato l’articolo 25, che le nostre prof hanno scelto per noi, e leggendolo abbiamo notato che era proprio l’articolo migliore per noi e lavoreremo volentieri per esaminarlo e comprenderlo. L’articolo 25 parla del diritto al BENESSERE, parola che a noi ha proprio ricordato lo STARE BENE…. E cosa c’è di più importante per dei ragazzini di 12 anni dello stare bene, in armonia con sé stessi e gli altri? Letteralmente BENESSERE significa “Stato di salute fisica, psichica e mentale”, che noi abbiamo tradotto così: “stare bene con il corpo, con il cuore e con la mente”.

(ci sono 3 commenti)

avatar utente
^

Anche l'OMS definisce la salute come "uno stato di benessere fisico, mentale e sociale e non la semplice assenza di malattia o di infermità". Corpo, cuore e mente non possono non essere in sinergia!

avatar utente
il 31/03/2018
Perla - Istituti Comprensivo, Porto Viro
ha commentato:
^

Anche noi a scuola abbiamo parlato di BEN-ESSERE inteso come uno stato che ti fa sta stare bene con te stesso e gli altri. A scuola, per coltivare il ben-essere riserviamo alcuni momenti al circle-time, durante il quale esponiamo i nostri problemi e cerchiamo di risolverli insieme.

avatar utente
il 15/03/2018
Gaia - I.C.Ramati, Vespolate
ha commentato:
^

è proprio vero che corpo, cuore e mente devono vivere in armonia e in benessere!

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.