Dichiarazione universale dei diritti umani: l'Istituto Comprensivo P. Ramati - Scuola secondaria di I grado di Vespolate di Cerano (NO) testimonia l'articolo 25


Articolo 25
Ogni individuo ha diritto ad un tenore di vita sufficiente a garantire la salute e il benessere proprio e della sua famiglia, con particolare riguardo all'alimentazione, al vestiario, all'abitazione, e alle cure mediche e ai servizi sociali necessari; ed ha diritto alla sicurezza in caso di disoccupazione, malattia, invalidità, vedovanza, vecchiaia o in altro caso di perdita di mezzi di sussistenza per circostanze indipendenti dalla sua volontà.
La maternità e l'infanzia hanno diritto a speciali cure ed assistenza. Tutti i bambini, nati nel matrimonio o fuori di esso, devono godere della stessa protezione sociale.

10 aprile 2018 LETTERA AL SINDACO
Riportiamo la lettera che la classe ha scritto al sindaco di Vespolate con le conclusioni del progetto

ALL’ATTENZIONE DEL SINDACO,                                        Vespolate, 10/04/2018 PIERLUIGI MIGLIAVACCA E DELLA GIUNTA COMUNALE DI VESPOLATE   OGGETTO: RICHIESTE CONCLUSIVE DEL CONCORSO “TESTIMONI DEI DIRITTI”   Noi alunni della 2^A della Scuola Secondaria di Vespolate, avendo completato il lavoro previsto dal concorso “Testimoni dei diritti” del Senato dei Ragazzi, che prevedeva l’analisi dell’art 25 della Dichiarazione dei Diritti dell’Uomo e la verifica della sua attuazione sul territorio di Vespolate, possiamo affermare che l’attenzione al benessere è molto forte e sentita. Molteplici sono le associazioni che si occupano di promuovere il benessere economico, sociale e relazionale a tutta la popolazione, con una particolare attenzione a giovani ed anziani. Volendo, però, trarre le conclusioni ed individuare dei possibili campi di intervento, vi segnaliamo che occorrerebbe:
  • ·         Migliorare l’informazione relativa alle numerose iniziative del territorio, in quanto spesso il canale informativo privilegiato è la rete internet che non raggiunge tutte le fasce della popolazione (ad esempio gli anziani)
  • ·      Restituire il campo da calcio ai giovani di Vespolate, in quanto è stato assegnato ad una società calcistica novarese
  • ·         Effettuare una manutenzione più puntuale nell’ unico parchetto del paese
  • ·         Potenziare le proposte di attività sportive, sia per i giovani che per gli adulti
Sappiamo che non tutto ciò che abbiamo segnalato rientra nei compiti dell’amministrazione comunale, ma abbiamo ritenuto opportuno rendervi partecipi delle nostre conclusioni, considerata la grande attenzione che offrite al mondo della scuola ed ai giovani, e l’importanza che ha per voi il benessere del nostro paese.                                                                                               Cordiali saluti                                                                   Gli alunni della 2^A e prof.sse                                                                                                                          Lorella Belletti ed Antonella Penna                                                                    

(ci sono 5 commenti)

avatar utente
il 15/04/2018
CHIARA - I.C. RAMATI, Vespolate
ha commentato:
^

Spero che il sindaco apprezzi il nostro lavora e che gli siano d'aiuto i "punti da migliorare" che abbiamo trovato

avatar utente
il 13/04/2018
BRUNA - I. C. RAMATI, GARBAGNA NOVARESE
ha commentato:
^

Anche se non ho avuto la possibilità di incontrare il sindaco ai miei compagni gli è piaciuto molto

avatar utente
il 13/04/2018
Gaia - I.C.Ramati, Vespolate
ha commentato:
^

Abbiamo avuto un’opportunità grandissima e non c’è la dobbiamo perdere , tutta la 2a spera in bene..... il proggetto è davvero finito auguro il bene a tutte le scuole!

avatar utente
il 12/04/2018
ELISA - I.C. RAMATI, BORGOLAVEZZARO
ha commentato:
^

Sono contentissima di aver partecipato a questo progetto e fiera di ciò che abbiamo fatto

avatar utente
il 12/04/2018
Gaia - I.C. Ramati - Vespolate, Vespolate
ha commentato:
^

Mi è piaciuto davvero molto questo progetto!!!

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.