PROGETTO VINCITORE - Dichiarazione universale dei diritti umani: l'Istituto Comprensivo di Porto Viro (RO) testimonia l'articolo 14


Articolo 14 
Ogni individuo ha diritto di cercare e di godere in altri paesi asilo dalle persecuzioni.
Questo diritto non potrà essere invocato qualora l'individuo sia realmente ricercato per reati non politici o per azioni contrarie ai fini e ai principi delle Nazioni Unite.

11 marzo 2018 Quando le promesse della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo vengono disattese…
La Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo rappresenta un documento di portata storica per l’umanità, in quanto offre la promessa di una vita dignitosa, in cui ogni individuo possa godere di standard di vita adeguati. Dopo l’incontro con padre Mariano e Luigina della comunità di Villaregia, in classe abbiamo letto i trenta articoli della Dichiarazione e individuato i diritti che, sulla base delle loro testimonianze, sono stati negati ai ragazzi immigrati che ospitano. Questo ci ha indotto a riflettere sugli squilibri che regolano il sistema-mondo e abbiamo dedotto che la povertà implica una negazione di questi diritti e, di conseguenza, la negazione della dignità umana. Anche l’esercizio arbitrario del potere statale determina la mancata osservanza dei diritti umani: tutte le persone dovrebbero poter accedere a polizia, tribunali e ricever parità di trattamento; in realtà questo non è scontato in tutti i Paesi. E che dire delle oltre 150 guerre che si sono combattute dal 1948, originando milioni di morti e di rifugiati? A questo punto ci siamo interrogati su quale può essere il nostro ruolo ora. Ne è derivata una naturale volontà a dare il nostro contributo per sviluppare un maggior senso di solidarietà verso gli altri: in fin dei conti, anche se ancora piccoli, anche noi possiamo diffondere il nostro messaggio ed è ciò che stiamo facendo. TUTTI GLI UOMINI DEVONO E POSSONO BATTERSI PER LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI, TROPPO SPESSO VIOLATI, NESSUNO DEVE SOTTRARSI A QUESTA RESPONSABILITA’! vai al nostro blog

(ci sono 9 commenti)

avatar utente
il 10/04/2018
Giada - i.c. Porto Viro, Porto Viro
ha commentato:
^

L'articolo 1 della dichiarazione universale dei diritti dell'uomo afferma che "tutti gli esseri umani nascono liberi in dignità e diritti. Essi sono dotati di ragione e di coscienza e devono agire gli uni verso gli altri in spirito fratellanza"-e se questo non avviene? È dovere di tutti intraprendere iniziative in favore dei diritti umani,è dovere di tutti assumere opinioni,atteggiamenti e comportamenti che conducano a rispettare se stessi e gli altri,prescindendo da qualsiasi distinzione di sesso,cultura,religione.

avatar utente
il 07/04/2018
Ginevra - scuola media Pio XII, porto viro
ha commentato:
^

TUTTI GLI UOMINI DEVONO E POSSONO BATTERSI PER LA TUTELA DEI DIRITTI UMANI, TROPPO SPESSO VIOLATI, NESSUNO DEVE SOTTRARSI A QUESTA RESPONSABILITA’!

avatar utente
^

Oscar Arias Sanchez, premio nobel per la pace ha detto: "dovete capire che combattendo per l'impossibile, si comincia a renderlo possibile". Se tutti ci impegniamo, cela faremo a costruire un mondo basato sul rispetto dei diritti di tutti, uomini, donne e bambini.

avatar utente
^

C'è speranza per i diritti umani? Io credo di sì! Certo, tutti dobbiamo rimboccarci le maniche e darci da fare; non possiamo semplicemente stare a guardare.

avatar utente
il 16/03/2018
Perla - Istituti Comprensivo, Porto Viro
ha commentato:
^

Tutti gli uomini dovrebbero vedere riconosciuti i loro diritti perché “l’Umanità è una faccenda umana” (cit. Dalai Lama) e invece apprendiamo dai giornali, dai media, dagli eventi drammatici che si susseguono, che non è scontato che ciò accada.

avatar utente
il 16/03/2018
Perla - Istituti Comprensivo, Porto Viro
ha commentato:
^

Tutti hanno il diritto di avere una vita migliore spogliata dalla guerra, dalla disperazione, dall’odio, dalle persecuzioni, dalle disuguaglianze, ma vestita di amore, di fratellanza, di rispetto, di dignità, di tolleranza perché la vita è un dono e come tale va difeso, perché la vita è un inno e come tale va cantato, perché la vita è bellezza e come tale va ammirata.

avatar utente
^

Tutti gli uomini dovrebbero vedere riconosciuti i loro diritti perché “l’Umanità è una faccenda umana” (cit. Dalai Lama) e invece apprendiamo dai giornali, dai media, dagli eventi drammatici che si susseguono, che non è scontato che ciò accada. La dignità dell’uomo, di ogni uomo sulla Terra, nessuno deve sentirsi autorizzato a calpestarla, anzi, ciascuno deve tutelare la propria e quella degli altri perché come recita un famoso aforisma è necessario ricordarsi di tanto in tanto che non bisogna fare all’Altro ciò che non vorresti fosse fatto a te e perché “ognuno deve essere il cambiamento che desidera vedere nel mondo” (cit. Mahatma Gandhi).

avatar utente
^

Credo che le parole di Edgar Morin tratte dal suo saggio "I sette saperi necessari all'educazione del futuro" siano quanto mai emblematiche e si commentino da sole: "Siamo nell'era planetaria: un'avventura comune travolge gli uomini, ovunque essi siano. [...] Dobbiamo impegnarci non a dominare, ma a prenderci cura, migliorare, comprendere. Dobbiamo inscrivere in noi la coscienza antropologica, che riconosce la nostra unità nella nostra diversità [...], la coscienza civica terrestre, ossia la coscienza della responsabilità e della solidarietà per i figli della terra".

avatar utente
^

Non è possibile cha la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo sia ancora un sogno per molti uomini, piuttosto che una realtà consolidata. La scuola non può rimanere passiva davanti a ciò e ha il dovere dell'educazione. Conoscere il problema è il primo passo per lavorare per risolverlo.

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.