Dichiarazione universale dei diritti umani: l'Istituto Comprensivo G. Patroni di Pollica (SA) testimonia l'articolo 3


Articolo 3
Ogni individuo ha diritto alla vita, alla libertà e alla sicurezza della propria persona.

24 marzo 2018 Come una farfalla a maggio.
Rieccoci! Volevamo raccontarvi un'altra tappa del nostro percorso. In occasione del 21 marzo, giornata dedicata alla memoria delle vittime innocenti delle mafie, abbiamo ricordato tutti quelli che hanno perso la vita attraverso l'approfondimento della vicenda di Simonetta Lamberti, uccisa il 29 maggio 1982 a soli 11 anni. Questa storia ci ha colpito molto e l'abbiamo conosciuta attraverso gli scritti della madre, prof.ssa Angela Procaccini, in particolare abbiamo letto dei brani del libro "Come una farfalla a maggio". Abbiamo imparato che  fare memoria significa migliorarsi come persone. Queste storie ci indicano come dobbiamo comportarci nella nostra vita, scegliendo sempre di stare dalla parte del bene e della giustizia. Abbiamo contattato la prof.ssa Procaccini che si è subito resa  disponibile a venire nella scuola per incontrarci e per rispondere alle nostre domande. Quest'incontro lo faremo il 27 aprile, giorno in cui la nostra scuola diventerà presidio di Libera. Ciao e alla prossima!

(c'è un commento)

avatar utente
^

Immaginiamo quanto possano essere toccanti gli scritti di chi ha perso una figlia innocente. Ammiriamo il coraggio e la determinazione di questa donna che, da una disgrazia personale, ha tratto una ragione di vita e lotta per l'affermazione del bene e della giustizia. E' importante che la scuola aiuti a non dimenticare e lavori per promuovere il cambiamento.

Effettua il login o registrati, per inviare un tuo commento.